La felicità è un cucciolo caldo

468 La felicità è un cucciolo caldo 26 dic

Recentemente ho partecipato a una conferenza tenuta da uno pseudo guru del self help, un “manager motivazionale” leader del pensiero positivo.
Io, che ho fatto dell’ottimismo uno stile di vita e dell’autoironia una professione, mi sono sentita estremamente fuori posto.

La ricerca del successo, del guadagno e del raggiungimento dei propri obiettivi come solo viatico alla conquista della felicità mi ha mostrato come questa sia diventata un’ossessione per molti.

Si dà una visione falsata e becera della felicità, con il risultato di allontanarla sempre più da noi.

Forse, smettendo di cercarla compulsivamente, la si potrebbe trovare.

Quanto a me, seguo i dettami di un personaggio che considero uno dei massimi filosofi del Novecento: Charles Schulz, che sostiene: “La felicità è un cucciolo caldo”…

Posted in: