Ha senso cercare la felicità?

SONY DSC

Da quando vivo sui colli, l’obiettivo che mi sono posta è stato ricercare, dopo tante vicissitudini, la felicità nelle piccole cose.

E l’ho trovata, indubbiamente.

Una quiete impalpabile come cipria dorata.

Ho scoperto che la felicità non va affatto cercata. Anzi, la sua ricerca affannosa è controproducente e vana, e finisce per diventare un eccessivo carico di lavoro e stress.

La cosa che cambia la vita, davvero e per sempre, è la consapevolezza di svegliarsi la mattina e aprire la porta a un nuovo giorno, dando per scontato che la vita ci porterà qualcosa per la quale vale la pena alzarsi e vivere…

Posted in: