Come si può essere felici?

427   Come si può essere felici 5 giu

Oggi una persona mi ha chiesto come fare per essere felici.

Rispondere a questa domanda è complicato. La parola felicità è inflazionata, come molte altre del nostro vocabolario, e non ha un senso univoco.

Per molti pensatori la felicità è un attimo, per altri, la ricerca di uno stile di vita. Alcuni preferiscono parlare di serenità, o di pace interiore.

Qualsiasi sia la parola che usiamo per definire ciò che andiamo cercando, per me è importante sottolineare come questa esperienza non possa essere episodica e dipendere da agenti esterni. Se mi vanno bene le cose sono felice, altrimenti sono triste o arrabbiato. Non è questa modalità che mi interessa.

La mia ricerca in questo momento della vita è volta a creare e conservare nel tempo uno stato di serenità che sia come una melodia in sottofondo, una colonna sonora, come un refolo di vento o il cinguettio degli uccellini.

Qualcosa che dipenda da me e non da ciò che accade intorno a me.

Se la base di partenza è la pace interiore, allora si moltiplicheranno le esplosioni di gioia, e gli attimi di felicità non saranno più stelle cadenti, ma momenti che si susseguono nel nostro perenne quotidiano.